venerdì 18 ottobre 2019

BLOGTOUR - STORIE DA BRIVIDI - R.L.Stine


Si avvicina Halloween e quale modo migliore di leggere storie da brividi per il grande giorno? Con questo blogtour a turno io e altri blogger recensiamo uno dei racconti presenti nel libro uscito a inizio mese. Oggi è il mio turno e vi parlo de "LA PIETRA DI SANGUE".

Storie da brividiGrazie a Mondadori per la copia omaggio e a Giusy di Divoratori di libri per avermi inclusa in questa iniziativa! 

Titolo: Storie da brividi
Autore: R.L.Stine (e altri)
Editore: Mondadori
Anno pubblicazione: 2019
Trama: Vi piace quel brivido di terrore che vi corre lungo la schiena quando leggete un libro? Quella tensione che irrigidisce ogni singolo muscolo del vostro corpo e vi toglie il respiro? Allora siete nel posto giusto. Età di lettura: da 10 anni.



__ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __ __


La pietra di sangue è una tipica storia da brividi per ragazzi, di quelle classiche, che raccontano di bambini alle prese con i compiti e di fantasmi sanguinari che ritornano per uccidere baby sitter innocenti. 

La pietra di sangue è anche una di quelle classiche storie che ha la sua buona dose di suspense ma che quando la termini ti lasciano quasi col sorriso, un po' incerto su cosa realmente è accaduto.

Greg è un ragazzino che durante la noia dei compiti (suvvia chi ama fare i compiti alla sua età? Già quello è un fattore da paura!!) viene incaricato da una misteriosa voce di salvare la sua baby sitter dal pericoloso fantasma del marinaio, solo la pietra di sangue che lui possiede è in grado di tenere lontano l'assassino.

E' una storia molto breve, che a tratti mette i brividi, e che gioca su quel sottile velo che divide il mondo dei vivi da quello dei morti, che a conti fatti non è poi così surreale no? E' anche un racconto di quelli che si fanno leggere ai bambini per insegnare qualcosa, quelli che arrivati alla fine nascondono quasi una morale
Qual è la morale di questa storia? Beh, non posso mica dirvi tutto io, leggete questa storia e leggete questo libro che sì è per ragazzi, ma in fondo è adatto a tutti!


L'autore
Phil Mathews lavorava in un ufficio, a una scrivania, davanti a un computer, ma stanco della routine, ora scrive… a casa sua… a una scrivania… davanti a un computer. La pietra di sangue è il suo primo racconto pubblicato in un libro.

Ed ecco il calendario con tutte le altre tappe, non perdetevene neanche una, il 21 trovate la nuova tappa su Le mie ossessione librose!


4 commenti:

  1. io non vedo l'ora che arrivi il cartaceo per poter leggere gli altri racconti *_*

    RispondiElimina
  2. La copertina di questo libro è carinissima!! *_* non so ancora se deciderò o meno di dargli una possibilità, ma per il momento ho letto un sacco di cose interessanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I racconti sono sempre libri facili perché puoi leggerli a più riprese :)

      Elimina