lunedì 11 dicembre 2017

ENDGAME - LA CHIAVE DEL CIELO - James Frey - Nils Johnson-Shelton

Difficilmente mi leggo due libri della stesse serie così vicini, ma dopo una serie di libri mi serviva una storia che mi piacesse e non mi deludesse. Ovviamente questo libro non mi ha delusa, ma ora che l’ho finito mi sento strana. Se ripenso a tutto quello che c’è qua dentro sono quasi allibita. Ma andiamo con calma, cercherò di esprimere al meglio questo libro senza fare spoiler sulla trama né di questo né del primo (se non il minimo indispensabile), di cui trovate la mia recensione QUI.

_____________________________________________

Titolo:  Endgame – La Chiave del Cielo
Autore: James Frey -  Nils Johnson-Shelton
Editore: Casa Editrice Nord
Pagine: 499
Trama: Sono partiti in dodici, sono rimasti in nove. Nove prescelti che devono continuare la caccia, finché non ne resterà solo uno, il vincitore, cui verrà risparmiata la vita. Gli altri invece subiranno lo stesso destino riservato al resto del genere umano: saranno annientati. Mentre sette di loro sono già impegnati nella ricerca della Chiave del Cielo, Aisling Kopp ha preferito rimanere a New York, dove ha trovato degli indizi che l'hanno convinta di poter fermare questa follia. Tuttavia, proprio quando sta per condividere le informazioni coi suoi compagni, viene arrestata dagli agenti di una sezione occulta della CIA, che sembra essere al corrente di Endgame e vuole prendervi parte secondo le proprie regole... Nel frattempo, nel regno di Axurn, Hilal ibn Isa al-Salt è venuto a conoscenza di un segreto tramandato da secoli dagli anziani della sua stirpe, un segreto che potrebbe non soltanto salvare la Terra dalla distruzione, ma anche sconfiggere chi si cela dietro Endgame...
_____________________________________________
Alla fine del primo libro i giocatori rimasti in questo enorme gioco chiamato Endgame erano nove. Alla fine del primo libro la Chiave della Terra è stata trovata da uno dei giocatori. La prima fase del gioco è finita. La fine del mondo è iniziata, e ora spetta ai giocatori fare la prossima mossa, è giusto continuare a giocare o è più corretto provare a salvare il mondo? Che cosa è realmente stato innescato con il ritrovamento della prima chiave? Ora l’unica cosa da fare è trovare la Chiave del Cielo. Perché questa è la seconda fase del gioco in cui non ci sono regole.


In questo secondo libro il gioco riprende esattamente dove l’avevamo lasciato. Ora l’obiettivo è trovare la chiave del Cielo per riunirla a quella della Terra. Endgame ora è più reale che mai, la fine del mondo è davvero vicina, l’evento che spazzerà via la razza umana accadrà a breve.
A differenza del primo libro però qui entra in gioco un fattore fondamentale: ora gli umani non sono più all’oscuro di cosa sta per accadere. Gli scienziati hanno notato quell’asteroide che distruggerà il mondo e che nessuno può fermare, gli esseri umani sono a conoscenza che la fine sta arrivando e scoppia il caos ovunque. Il mondo sta impazzendo lentamente, conscio del destino che lo attende, e alcuni dei giocatori iniziano a domandarsi se davvero sia giusto così.

Da questo punto in poi i giocatori si dividono in due fazioni, quelli buoni e quelli cattivi. È mai possibile fermare il gioco? È possibile fermare la catastrofe imminente? Se un modo c’è devono trovarlo. Giocare è l’unico modo, ma ora c’è chi gioca per vincere e per uccidere e chi per salvare il mondo.

Questo libro è ancora più delirante del primo, ci sono scene e personaggi che mettono i brividi e sono raccapriccianti a volte, ci sono scene ancora più crude che prima, tutto contornato dal caos in cui gli umani vivono attualmente. 
È un libro che esprime il peggio dell’uomo, talmente realistico che fa paura. 
Non parlerò di quale personaggio è più terrificante, di quale più inquietante, di quale più buono. Non farò nomi perché va letto. Ogni personaggio rimasto a modo suo è unico e particolare. Le alleanze che c’erano prima sono ancora in piedi, alcune vere e basate sulla fiducia -e forse l'amore-, altre dettate solo dai propri interessi, alleati finchè serve. I giocatori rimasti sono quelli più astuti, più cattivi, più bravi, più fortunati. Ognuno ha il suo cammino da percorrere, a volte in solitaria, ma alla fine si ritroveranno tutti.

Non dico che ho faticato a leggerlo, però mi sono davvero ritrovata in situazioni folli che mi hanno fatta riflettere, è impossibile non provare nessuna emozione leggendolo. È un libro che di distopico ha ben poco ormai, è pura fantascienza a questo punto del gioco. E la cosa mi piace parecchio.
Però è un libro difficile, duro, non è assolutamente adatto a tutti. Negli altri libri di giochi che ho letto a partire dal secondo libro inizia la rivolta, inizia la svolta per ottenere qualcosa di più, il gioco era solo l’inizio. Qui invece il gioco è ancora in corso, il gioco è tutto. È vero che ci sono giocatori che vogliono fermarlo, ma il cattivo da fermare in questo caso è proprio il gioco stesso e coloro che lo gestiscono. Credo di non aver mai letto nulla di così disagiato, così cruento e così follemente assurdo prima. Ma mi piace davvero tanto.

Anche questo libro chiude una fase, la seconda del gioco. E la fine lascia pochissime speranze al mondo intero. Manca la terza fase, trovare la Chiave del Sole. Non mi resta altro che leggere il terzo capitolo, ma credo che per almeno un pochino farò una pausa da questa trilogia, perché è tanto pesante da leggere tutta di fila. E spero che il mio giocatore preferito riesca a fermare Endgame, o perlomeno lo vinca.

6 commenti:

  1. Ciao! Ho sentito parlare di questo romanzo...ma credo non sia il mio genere!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh diciamo che non è un genere adatto a tutti...

      Elimina
  2. Tu come sempre mi fai aggiungere libri su libri in wishlist - quando poi mi presenti tutte queste caratteristiche così cruente come faccio a resistere? ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che sembriamo due pazze leggendo il tuo commento? XD
      Però è proprio interessante come serie!!! *_*

      Elimina
  3. Credo che per questo passo, troppo lunga la TBR u.u

    RispondiElimina