lunedì 24 aprile 2017

QUELLO CHE I TUOI OCCHI NASCONDONO - Serena Nobile

Appena uscito ho comprato questo libro perché mi incuriosiva parecchio, avevo grandi aspettative perché l’autrice è Serena Nobile, aka Virginia de Winter, e anche se al momento ho letto solo il primo libro della serie Black Friars, sapevo che non sarei rimasta delusa, e così è stato.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Titolo:  Quello che i tuoi occhi nascondono
Autore: Serena Nobile
Editore: HarperCollins Italia
Pagine: 234
Trama: Bianca ama guardare il mondo attraverso l'obiettivo della sua Reflex, cogliere suggestivi scorci delle vie romane e fuggevoli istanti delle vite altrui. Una sera, mentre sta scattando fotografie sui gradini di un negozio chiuso, si avvicina un ragazzo. Poche parole sussurrate, istanti di fuoco e poi solo la curva seducente e perfetta delle sue spalle impressa sulla pellicola, unico ricordo di quell'incontro. Per Bianca, il desiderio sembra incarnarsi in quella pelle color del latte e in quella bocca dalla bellezza struggente e malinconica, ma quando per caso si incontrano di nuovo, capisce che i loro mondi sono in collisione: lei giudica l'ambiente della televisione cui Federico appartiene superficiale e falso, lui ritiene Bianca solo una ragazza presuntuosa e arrogante. A quel punto, però, la scintilla è scattata e, carezza dopo carezza, Bianca scopre nel corpo di Federico un linguaggio che parla direttamente ai suoi occhi e al suo cuore. Eppure non ha il coraggio di lasciarsi andare, perché mentre lui lascia nella sua vita indelebili tracce di passione, un passato mai sepolto del tutto riemerge con prepotenza: sia lei che le sue migliori amiche hanno la sensazione di essere seguite, osservate da una misteriosa presenza, e strane coincidenze le riportano ai tempi dell'università, alla notte terribile che ha segnato in maniera indelebile il loro futuro. Dimenticare è impossibile, l'assoluzione inaccettabile, la vendetta in agguato.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -



I protagonisti di questa storia sono Bianca e Federico, che sin dal primo momento che si incontrano riconoscono anche se inconsapevolmente che tra di loro sembra esserci un legame molto forte, a partire dalla profonda attrazione che provano entrambi. 
Eppure i loro futuri incontri li vedranno sempre su fronti opposti, pronti a darsi contro a ogni occasione, lei troppo orgogliosa per cedere, lui troppo arrogante per desistere.

I loro sguardi si incrociarono al di sopra della testa argentea della donna e rimasero avvinti per un tempo che avrebbe potuto misurarsi in secondi o in secoli.

Non vi dirò altro sulla trama perché credo vada letta e scoperta piano piano, c’è anche un tocco di mistery con cui si apre il romanzo che però non è così approfondito come speravo.

Mi è piaciuta molto Bianca, lei è una donna forte ed indipendente, si può definire ribelle anche se molto controllata, con tre grandi amiche che l’accompagnano e sostengono da sempre; ama le sue reflex, e soprattutto ama guardare il mondo attraverso le lenti dei suoi obbiettivi, perché attraverso l’occhio della macchina lei scorge le cose in mondo diverso.  

Mi sono ritrovata spesso ad immedesimarmi nei suoi panni anche grazie alla mia passione per la fotografia (però io a differenza sua non bevo MAI, ed esco poco poco poco!). Ma da quando Federico entra nella sua vita qualcosa cambia, non sa nemmeno lei cosa, sa soltanto che c’è lui, e non sembra voler uscire dalla sua vita, nonostante tutti i suoi sforzi.


Ho sempre avuto l’impressione che la mia vita fosse solo un riflesso della fotografia. Come se ogni ora del giorno, ogni esperienza e ogni momento esistessero solo perché io potessi fissarli in una foto. Poi sei arrivato tu.

Ho provato un po’ meno simpatia per Federico invece, non so perché, solo non l’ho amato molto anche se ho apprezzato il suo lottare per quella donna che non riesce a tirarsi fuori dalla testa. 

La loro storia è appassionante e i loro continui scontri sono così divertenti che è impossibile non affezionarsi, mi è piaciuto poi il modo in cui sono riusciti ad accettarsi e a comprendersi, sostanzialmente si sono arresi a quel legame che tra di loro è nato in quel primo incontro.

Sinceramente io apprezzo le storie d’amore più sofferte rispetto a questa, non leggo troppi romance e se non c’è un po’ di disperazione non sono contenta (si lo so, son strana) ma Serena scrive così bene, che è impossibile non lasciarsi trascinare in questa Roma antica e magnifica, sempre sveglia per Bianca e Federico, sempre pronta ad accoglierli nella notte.

Il suo stile è impeccabile, leggere quello che scrive è davvero un piacere, riesce a rendere una città già di suo bella ancora più indimenticabile, in sospeso tra magia e realtà, una Roma maestosa che riserva solo per loro viuzze e locali nascosti dal mondo, dove rifugiarsi per stare da soli in mezzo al mondo intero.

Ho amato davvero tantissimo il legame che Bianca ha con le sue amiche, quelle amiche con cui però condivide anche un segreto del passato, segreto che dà una vena di mistery alla storia e che purtroppo non è stato troppo approfondito, o perlomeno non lo è stato in questo volume, anche se ho come l’impressione, e la speranza, che nel prossimo libro la questione venga ripresa… per questo sono davvero tanto curiosa di leggere il secondo libro, in fiera a Tempo di Libri a Milano ho visto la cover e il titolo e già scalpito per poter metterci su le mani, perchè ho come l'impressione che i protagonisti del secondo saranno indimenticabili.

Sono rimasta molto soddisfatta di questa nuova opera di Virginia, così diversa da Black Friars (che conosco poco ma che ho intenzione di continuare a leggere) ma sempre altrettanto coinvolgente, che racconta di una storia vera, fatta di personaggi reali tanto simili a noi, personaggi che non sono perfetti, con le loro paure ed insicurezze, ma che una volta trovata l’altra metà possono sopportare tutto.


15 commenti:

  1. Ti confermo che il mistery viene approfondito nel prossimo. Nei miei piani è un crescendo nel corso della serie. Grazie per la recensione stupenda :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, adesso non vedo l'ora di saperne di più anche perché commare tua non si sbottona assolutamente!!! Credo che arriverò ad amare ogni libro sempre di più.
      Grazie a te per esser passata a leggere, sapere che mi hai dedicato un attimo mi fa sentire onorata!

      Elimina
  2. Ti confermo che il mistery viene approfondito nel prossimo. Nei miei piani è un crescendo nel corso della serie. Grazie per la recensione stupenda :)

    RispondiElimina
  3. Sono tornataaa!
    Allora, in generale sai qual è la mia opinione e che condivido molti aspetti della tua recensione. Tutto sommato, un buon inizio di serie e molta curiosità per i prossimi (anche perchè ne conosciamo già le prossime tre protagoniste - Vittoria, Eleonore e Catherine - ma ci manca la quinta o.O).
    Adesso vado a recuperare i post che mi sono persa ihih

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si so come la pensi, in questo caso siamo proprio in sintonia, attendo la tua recensione comunque! Vogliamo Vittoria oraaaa!

      Elimina
  4. Ciao Federica! Mi hai incuriosito moltissimo con questa recensione molto bella. In realtà mi aveva colpito molto la cover e il titolo ma non avevo letto ancora la trama. Adesso che ne hai parlato, rientra a pieno titolo nelle mie corde! La leggerò presto perchè mi intriga tantissimo!
    Un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! La recensione è bella perché è un libro che merita, e te lo consiglio assolutamente perché questo primo libro apre una serie che promette davvero bene. Ovviamente attendo tua recensione se lo leggerai! :)

      Elimina
  5. Che bella recensione!
    Sembra un libro che merita davvero di essere letto!
    La trama mi ispira moltissimo... credo che lo leggerò presto!
    Un
    Bacio

    Nuovo post sul mio blog!
    Se ti va ti aspetto da me!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È davvero bello, se riesci leggilo!!! :)

      Elimina
  6. Ciao Fede!
    Ecco vedi? Io di fotografia non ne so un accidente, ma se si tratta di bere... X°°°D Ci compensiamo alla grande! Ahahahah!
    No ok, non ce la posso fare a fare la seria.
    Amo questo libro, tanto tanto tanto.
    Forse in parte perché ho l'età di Bianca e un debole per i ragazzi belli e più giovani? XD Insomma, con questo romanzo ho sognato alla grande.
    E Roma... mamma mia. Cos'è Roma vista attraverso questo libro? Sembrava di guardare un vecchio film: classe a go-go e una patina di magia. *_*
    So già che soffrirò come un cane a scrivere la recensione, perché quando un libro mi prende così tanto vado in paranoia, consapevole che non ne potrò mai rendere la bellezza.
    Anch'io non vedo l'ora di leggere gli altri, perché la vena mistery mi intriga un sacco e qui è appena accennata. Sulla quinta protagonista posso solo fare delle supposizioni. Al momento ho due teorie, vedremo se ci azzecco.
    Un bacione! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!
      Mi piace la cosa della compensazione, insieme siamo una Bianca intera??? XD
      Ricorda se tu non riesci a essere seria pensa io, ti ricordo con chi abbiamo fatto la foto sabato!! AHAHAHAHAH
      Per me è stato facile scrivere la recensione, ma del resto quando i libri son belli non ho mai grossi problemi anzi parlo più del solito, già parlo poco.
      Nel prossimo prevedo tanto disagio, non vedo l'ora proprio *_*
      E anche io ho un paio di teorie sulla quinta, vedremo ;)

      Elimina
  7. Di questo romanzo rimiro sempre la copertina che è stupenda. Ora ti leggo e scatta anche il "voglio leggerlo"! Prendo nota :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna è proprio bello, e soprattutto è una serie che si prospetta sempre più interessante ad ogni volume! Leggilo che son curiosa di sapere cosa ne pensi tu! ^_^

      Elimina
  8. Non avevo ancora letto nulla di questa autrice, leggendo la trama e la tua recensione, mi hai incuriosita! ;)
    Vado subito ad appuntare il titolo del romanzo.
    Nn vedo l'ora di leggerlo!! ;)
    Se ti va di scambiarci le iscrizioni ai blog, ti lascio il mio indirizzo http://booksinwonderlands.blogspot.it/
    A presto!!

    Valentina ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina,
      se lo leggerai fammi sapere la tua opinione!
      Passo subito da te! :)

      Elimina