lunedì 13 febbraio 2017

BLACK FRIARS - L'ORDINE DELLA SPADA - Virginia De Winter

Buongiorno!!! Finalmente oggi posso pubblicare una recensione di un libro cui il gruppo di lettura è finito la settimana scorsa ma che mi era talmente piaciuto da non poter rispettare le tappe del GDL, e che quindi avevo finito subito! La recensione però non l'ho pubblicata prima e quindi è ora giunto il momento! 

- - - - - -  - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Titolo: L’ordine della spada – Black Friars #1
Autore: Virginia de Winter
Editore: Fazi Editore
Pagine: 682
Trama: La Vecchia Capitale si prepara alla Vigilia di Ognissanti e il coprifuoco è vicino perché il Presidio sta per aprire le sue porte. Il lento salmodiare delle orde di penitenti che si riversano per le vie, in cerca di anime da punire, è il segnale per gli abitanti di affrettarsi nelle proprie case, ma per Eloise Weiss è già troppo tardi. Scambiata per una vampira, cade vittima dell’irrazionalità di una fede che brucia ogni cosa al suo passaggio. In fin di vita esala una richiesta d’aiuto che giunge alle soglie della tomba dove Ashton Blackmore, un redivivo secolare, riposa protetto dalle ombre della Cattedrale di Black Friars. Il richiamo della ragazza è un sussurro che si trasforma in ordine, irrompe nella sua mente e lo riporta alla vita.
Nobili vampiri di vecchie casate, spiriti reclusi e guerrieri, eroici umani e passioni che il tempo non è riuscito a cancellare: Black Friars – L’ordine della Spada è un mondo nuovo che profuma di antico, un romanzo che si ammanta di gotico per condurre il lettore tra i vicoli della Vecchia Capitale o negli antri del Presidio, in un viaggio che continua oltre la carta e non finisce con l’ultima pagina.
- - - - -  - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Ho letto e conosciuto questo libro partecipando ad un gruppo di lettura in dicembre, durante il quale avevo recensito i capitoli dal 4 al 6, ed è ora arrivato il momento di fare la recensione completa di questo “mattoncino” che mi ha accompagnato per diversi giorni.
Sono arrivata alla fine delle quasi 700 pagine con un senso di vuoto, perché è vero che le vicende della Vecchia Capitale continueranno negli altri tre volumi della serie ma già mi manca Ashton, e anche gli altri… (lui più di tutti però!!!).

Descrivere la storia di questo libro è impossibile. Va letto. 

All’inizio la lettura è complicata, Virginia ci parla di questo mondo senza darci spiegazioni, che però arrivano procedendo con la lettura, incontriamo un sacco di personaggi e luoghi e solo andando avanti si capiscono i vari collegamenti tra gli eventi e le persone, unica pecca è che c’è da prestare molta attenzione a tutto ciò che si legge perché solo alla fine tutto sarà chiaro.
Il mondo che ci viene presentato ha un che di gotico, molto oscuro e cupo, ricorda un po’ il Medioevo sia per i luoghi descritti che per le usanze e l’abbigliamento; un mondo dove umani, redivivi ed altri “demoni”condividono la vita nella Vecchia Capitale, troppo spesso permeata da una nebbia quasi “vivente”.
Lo stile di Virginia è molto ricercato e ricco, pieno di fronzoli, a tratti poetico, con descrizioni che danno un’idea di eterna decadente bellezza a questi personaggi che incontriamo, primo su tutti Ashton, il vampiro dagli occhi viola che salva Eloise da morte certa, svegliato dal Richiamo di lei, richiamo al quale non poteva sottrarsi e che l’ha destato da un sonno di anni. Eloise è appunto al centro di tutto, una ragazza forte e determinata all’apparenza che però ha anche le sue debolezze e le sue vanità, come Axel, il Principe Vandemberg, da sempre al suo fianco nella gioia e nel dolore, quel ragazzo con cui ha un rapporto altalenante che però non riesce a tenere lontano. E sono appunto questi due personaggi maschili così contrapposti che ruotano attorno ad Eloise ad incuriosire di più, e sono quelli che ci accompagneranno fino alla fine.
“L’umano tenebroso e il vampiro solare.”

Un libro nel quale troviamo amore, giochi di politica e potere dove l’eterna lotta tra bene e il male si avverte in modo quasi opprimente, anche se riuscire davvero a capire chi sia nel giusto è complicato, spesso la prospettiva cambia e non sai più chi è degno di fiducia, soprattutto quando attorno a te ci sono tanti vampiri (e altre creature) così vivi.
Il finale poi mi ha sorpreso, un po’ inaspettata arriva una rivelazione che deciderà le sorti di questa città dove il Presidio sembra essere in fermento come non mai, e alla fine vediamo l’ombra di nuove insidie ma anche l’inizio di nuove alleanze che solamente i prossimi volumi ci riveleranno. 
Restano però alcune questioni passate, qui solo accennate, aperte e ancora confuse; chissà che più avanti capiremo qualcosa di più sui trascorsi di Axel e Eloise, e soprattutto cosa ne sarà del loro rapporto tormentato nel futuro.
Arrivare alla fine può essere un’impresa lo ammetto, ma quando tutto il quadro si fa chiaro, perché alla fine si capisce ogni cosa lasciata in sospeso sin dall’inizio (ribadisco che va letto con attenzione sin da subito!!!), non vedi l’ora di proseguire per ritrovare quei personaggi che già ti mancano.
La cosa che più mi ha colpita di questo libro sono state le risate che mi sono fatta, nonostante le atmosfere cupe e gli argomenti trattati non mi asettavo che avrei trovato personaggi che mi facessero ridere, primo su tutti Bryce Vandemberg! 

Sicuramente però è un libro che esige una seconda lettura, perché sono convinta di essermi persa molti passaggi che solo rileggendo potrei notare, e chissà che quel giorno arrivi presto (non prima di avere continuato la serie però!!).

12 commenti:

  1. Ciao Fede! Bello vedere questo libro dagli occhi di chi lo legge per la prima volta. Ti confermo che una rilettura ci vuole, ti si chiarisce tutto e noterai che l'autrice ha sparso indizi fin dalle primissime pagine. Un libro stupendo... ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima proseguo con la serie poi rileggo questo! *_*
      Tanto ho voi che mi spiegate le cose che mi perdo!! XD

      Elimina
  2. Mi sta già venendo la voglia di leggerlo ahahah :)

    RispondiElimina
  3. Eh si, anche a me già mancano tutti i protagonisti di questo meraviglioso libro..in particolare Ashton..che ho amato alla follia! Non vedo l'ora di cominciare il secondo libro della serie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, alla fine ho rivalutato molto anche Axel!! Appena riesco voglio continuare anche io con la serie :D

      Elimina
  4. E' bellissimo, io li sto rileggendo tutti... mi manca la vecchia capitale... e spero che esca un nuovo libro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io devo continuare con la serie ma promette proprio bene! *_*

      Elimina
  5. Ciao Autumn!!
    Sono d'accordo con te su due cose: Bryce Vandemberg è davvero un personaggio irrununciabile, e più andrai avanti a leggere la serie più lo amerai! ;)
    E poi è vero: il libro richiede una seconda lettura se non di tutto, almeno di alcune parti scritte in modo meraviglio ma piuttosto complicato.
    Una caratteristicha che ne seguiti andrà svanendo, lasciando il posto a una sintassi molto più semplice. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tue parole mi confermano quello che già sapevo, cioè che la serie diventa più semplice da leggere d'ora in poi e la cosa mi conforta un pochino anche perchè non vedo l'ora di leggere ancora di Bryce <3

      Elimina
  6. Ne L'Ordine della Chiave spiega tutto, tranquilla! E il resto lo vedi negli altri libri!
    Concordo sulle risate, è uno dei motivi per cui mi piace tanto la de Winter. Se riesci a farmi ridere hai vinto su tutta la linea!
    Bella la definizione di "terna decadente bellezza", credo che calzi a pennello col libro.
    Comunque, per la Chiave mi aspetti, si va di lettura di coppia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che io più che le risate apprezzo i drammi ma in questo libro direi che ho trovato tutto (in Bryce ad esempio xD)!
      Mi sono impegnata molto per descrivere questo libro, ho preso ispirazione da un genere di musica inascoltabile per la gente normale ahahaah
      E certo, quando leggerò la Chiave ti avviso per farlo insieme! ;)

      Elimina