lunedì 12 dicembre 2016

IL MIO LIETO FINE...SEI TU - Elisa Gioia

Buondì! Come avrete capito, se mi fisso un un libro, o una serie di libri con gli stessi protagonisti non posso  fare a meno di leggere tutto quello che trovo! Perciò a poche settimana dalla recensione di So che ci sei (recensione qui) ecco il seguito.


Titolo: Il mio lieto fine...sei tu
Autore: Elisa Gioia
Editore: Edizioni Piemme
Pagine: 360
Trama: Trovarsi a New York, circondati dal fascino magico e dall'energia della città dalle mille luci, per di più a San Valentino... Può esserci qualcosa di più eccitante e romantico? Sbagliato. Per Gioia Caputi, brillante copywriter in trasferta negli USA per lavoro, questa situazione da sogno si sta trasformando in un incubo. Perché non solo si ritrova sola, con il cuore infranto, in mezzo alle coppiette che festeggiano, ma per di più l'oggetto dei suoi desideri è proprio lì, a un passo da lei. Christian Kelly, troppo sexy per essere vero, con un sorriso così irresistibile da meritare la qualifica di "illegale", è il boss della casa discografica per cui l'agenzia pubblicitaria di Gioia lavora. Ed è l'uomo che, otto mesi prima, aveva fatto irruzione nella sua vita conquistandole completamente la mente e i sensi... per poi troncare via e-mail e tornare dalla sua ex. Otto mesi di silenzio. Otto mesi di perché senza risposta. Otto mesi in cui il cellulare di Gioia non si è illuminato con il "suo" nome.
Questa volta, però, Gioia ha giurato di disintossicarsi dalla Christian-dipendenza: ha chiuso con l'amore, una volta per tutte. Peccato che l'amore non ascolti ragioni: è proprio quando tu smetti di crederci e di cercarlo, che a lui piace entrare nella tua vita e scombinare tutto... Come un uragano.

Gioia si è fidata di nuovo di un uomo, si è innamorata di Christian, gli ha affidato il suo cuore. E lui lo ha spezzato. Lasciandola con una e-mail dicendo che tornava con la sua ex. E da allora non si è più fatto sentire, non una parola, non un messaggio, e il peggio è che lei ora deve andare a New York per lavorare con la casa discografica di cui lui è il presidente. Questa storia ha i presupposti per essere un disastro, un incubo, trovarsi nella Grande Mela a vedere Christian che fa gli occhi dolci a Chantal. Gioia decide di mettere una pietra sopra al suo cuore, ma quando finalmente si imbatterà in quel suo sguardo profondo tutte le sue buone intenzioni andranno a farsi benedire.

“Lo avevo capito subito quel giorno a Barcellona. Quell’uomo mi avrebbe salvata o mi avrebbe distrutto. Decisamente la seconda ipotesi.”

Ho trovato questo secondo capitolo della storia tra Gioia e Christian decisamente all’altezza del precedente (anche se forse nel primo ho riso un po’ di più). Gioia è sempre la stessa, un po’ più insicura ma con sempre la sua lingua biforcuta pronta a sfidare Christian, che volente o dolente si ritrova a lavorare a contatto con lui, e la cosa non sarà semplice, perché al cuore non si comanda e Christian fa battere il suo cuore come nessun altro mandando all’aria il suo piano per essere superiore a lui.
Dovranno lottare per questo loro amore, perché tra di loro ci sono diversi ostacoli tra cui il pesante passato di ex che entrambi si portano dietro. Ma c’è solo un lieto fine per questa storia…..
Come sempre Elisa è bravissima a tenere incollato il lettore alle pagine, il libro si legge tutto d’un fiato, fa sognare, fa arrabbiare, ma sempre e comunque ho tifato per Gioia, ero sempre dalla sua parte, ancora una volta mi sono trovata in sintonia con lei.
Stavolta però il finale è diverso, è sempre aperto ma è un pochino più rassicurante rispetto al precedente.


Sicuramente Gioia e Christian vanno conosciuti, perché la loro è una storia bellissima, sofferta ma che fa pensare e sperare che dopotutto il lieto fine esiste (così come da piccole ci hanno sempre insegnato i film della Disney).

10 commenti:

  1. Ah, Christian Kelly!! Che te lo dico a fare?! Ho adorato questa duologia e lo stile di Elisa Gioia ti rapisce e non ti fa mollare il libro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si appunto! Che me lo dici a fare? Mi capisci alla perfezione!

      Elimina
  2. Questo libro devo ancora leggerlo, o meglio questa duologia. Me la sono già asegnata e aspetto di trovare il tempo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda è carina ma nulla di impegnativo, vedrai che riesci a incastrarla prima o poi! :)

      Elimina
  3. Ciao! Anche io come te quando mi fisso con un autore o una serie devo per forza leggere tutti i libri pubblicati, è più forte di me!
    Questa serie sembra molto carina, perfetta anche per questo periodo natalizio dove magari si preferiscono libri più leggeri o più romantici (parlo per me ovviamente)..Ci farò un pensierino sicuramente ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è una serie molto carina che fa anche ridere tanto, te la consiglio proprio!!:D
      E se la leggi fammi sapere! :)

      Elimina
  4. Sono molto legata a questa duologia, mi ha accompagnata durante un viaggio che porterò nel cuore, ed è stata anche una delle prime recensione che ho fatto per il mio blog. Complimenti mi è piaciuta moltissimo anche la tua, mi aggiungo ai tuoi lettori fissi :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta! Grazie sono contenta che abbia apprezzato la mia recensione, anche a me la duologia è piaciuta tanto! *_*
      Passo subito da te! :D

      Elimina
  5. Già con il primo mi avevi incuriosita e con questo mi hai convinta. Fra l'altro, una lettura frizzante e leggera fa sempre bene, soprattutto sotto Natale:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii questo genere di letture è perfetto per Natale!
      In attesa di aprire i regali che hai sotto l'albero...leggi!! Ma ti avverto... se leggi il primo poi vorrai leggere pure questo! U_U

      Elimina