venerdì 18 novembre 2016

SUL MONTE OLIMPO, ATTRAVERSO LE DIVINITÀ BOOKTAG

Ma buon salve a tutti!! Il tag di oggi mi è stato minacciosamente caldamente raccomandato da Red Kedi del blog Emozioni di una musa,(lei il suo tag l’ha fatto qui), così una volta nominata mi sono messa al lavoro per prepararlo, e ricordo che il tag originale lo trovate sul blog della sua creatrice Il mondo di sopra.



Regole:

- Citare il blog da cui si è condiviso il booktag 
- Tagga altri amici e inizia a giocare! 



Chaos: Il nulla da cui tutto proviene. La prima serie di cui ti sei innamorata

La prima serie di cui mi sono innamorata è quella di Harry Potter, di (inutile scriverlo) J.K.Rowling. Ho letto il primo libro a 12 anni e da li in poi mi hanno accompagnato durante la mia adolescenza, forse già prima dei 12 anni avevo in attivo qualche serie di libri ma Harry è decisamente il primo amore!




Gea: Madre dei Titani. Il libro che nonostante gli anni rileggi volentieri.

Non amo particolarmente le riletture, se non in casi eccezionali, e siccome Harry è sempre l’eccezione ma l’ho appena nominato e non mi sembra il caso di ripetermi propendo per dire Ritorno a Riverton Manor di Kate Morton. È uno dei pochi libri che ho riletto negli ultimi anni, la storia mi piace tantissimo, e soprattutto adoro l’ambientazione degli anni 20, per chi non conosce la Morton è un libro che va letto assolutamente, anche se altri suoi libri sono altrettanto belli questo mi ha particolarmente colpita.





Tartaro: Dio oscuro. Un libro o una serie che hai sopravvalutato

Una serie che ho sopravvalutato, ed è puramente un parere personale, è quella di George R.R. Martin delle Cronache del ghiaccio e del fuoco. Ovviamente ho cominciato a guardare la serie tv del Trono di spade e mi son detta che dovevo assolutamente leggere i libri tanto era bella. E invece ci son rimasta male, primo perché ci sono un sacco di volumi e non sono ancora finiti e le serie infinite mi mettono l’ansia, e poi il racconto nei libri non l’ho trovato così avvincente come in tv. Ci sono rimasta male, ma ho comunque continuato a seguire gli episodi del telefilm!





Zeus: Re e padre degli Dei. Il primo libro che ti ha fatto diventare una lettrice.

Ho davvero faticato a trovare un titolo adeguato qui….. (nella mia mente si affacciava sempre la cicatrice a fulmine e gli occhiali tondeggianti di un maghetto….) ma poi ho avuto l’illuminazione! Alle elementari, mi sembra in terza, avevo letto L’occhio del lupo di Daniel Pennac, ora, io sicuramente avevo già letto altri libri, ma se ripenso al primo da lettrice mi si è materializzato questo qui, di cui ho ancora un bel ricordo (se solo trovassi anche la copia del libro sarebbe meglio….)






Poseidone: Dio del mare. Un libro che parla di creature o ambientazioni acquatiche

L’unico libro che mi è venuto in mente, e che ho trovato azzeccato è Acquanera di Valentina D’Urbano. Io amo i libri di Valentina, ma questo è stato il suo primo libro letto uno dei più cupi che ha scritto, quello che mi ha fatto amare questa scrittrice e oserei dire che qui l’acqua e il freddo la fanno da padroni.











Estia: Dea della casa. Un libro che leggeresti a tua figlia o a tuo figlio.

A mio figlia/figlio leggerei sicuramente le fiabe, ho due bei libri che racchiudono le favole dei Grimm e di Andersen. Ma penso sia una risposta un po’ scontata, tutti i genitori del mondo (o i nonni) leggono le fiabe anche se non sono lettori. Quindi io gli leggerei Stardust di Neil Gaiman, perché è un libro che fa sognare e che racchiude magia, speranza e amore (poi Harry, ma vabbè quello va bene per ogni domanda…)








Ermes: Messaggero degli Dei. Un libro che ti ha fatto venir voglia di fare altro.

Olivia di Paola Calvetti. Ho letto questo libro in ferie per la challenge LGS ma non mi è piaciuto proprio, quando avevo un attimo per leggerlo e andavo avanti con la storia dopo poco trovavo magicamente un'altra occupazione per non leggerlo più. Alla fine l’ho terminato perché è veramente breve, ma che fatica..









Era: Moglie di Zeus e Regina vendicativa. Un libro che ti ha segnato interiormente.

Un libro che mi ha segnato è stato In un milione di piccoli pezzi di James Frey. È una lettura difficile, è opprimente, è doloroso. Eppure non potevo fare a meno di andare avanti a leggere di questo uomo, un tossico e alcolista distrutto, che si ritrova in mille pezzi.









Efesto: Dio del fuoco. Un libro passionale.

Vorreste che qui vi parlassi di un libro erotico ehhh??? Invece no! Per me un libro decisamente passionale è Red Rising di Pierce Brown, è un libro che ti coinvolge e travolge, la passione è quello che fa agire Darrow, la passione per il sogno di sua moglie, la passione lo spinge a cercare la libertà (e poi dato che io e Red Kedi ci siamo rimaste dentro mica male almeno in un obiettivo di questo tag dovevo pur incastrarlo!).








Ade: Dio dell'oltretomba. Un libro che non ti ha suscitato sentimenti.

Sempre per la famosa challenge LGS mi è capitato di leggere un libro che non mi ha fatto né caldo né freddo, che ho finito ma che non mi ha lasciato nulla nonostante il tema potesse essere coinvolgente: L’invenzione delle ali di Sue Monk Kidd.










Tag finito! Sono proprio curiosa di leggere le vostre risposte, se vi va di farlo lascatemi il link nei commenti, ma in particolare vorrei leggere le risposte di Virginia del blog Virginia e il Labirinto e Yvaine de Il pozzo dei sussurri.


4 commenti:

  1. Red Rising mi sta facendo gli occhi dolci in questi giorni, ne sento sempre parlare <3 Vedremo se riuscirò a recuperarlo prima o poi <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Red Rising è bellissimo davvero, a febbraio esce il secondo e non vedo l'ora!!! *_*

      Elimina
  2. Noooo la serie tv del Trono di spade non è minimamente paragonabile alla serie!
    Peccato non ti sia piaciuta: però se proseguirai nella lettura dopo il primo volume allora si che ti prenderà! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda al momento ho tipo un milione di cose da leggere e non è in cima alle mie priorità come serie... ma siccome ho almeno i primi 4 libri chissà che un giorno ci riprovi xD

      Elimina