mercoledì 16 novembre 2016

SO CHE CI SEI - Elisa Gioia

Buonsalve a tutti! Dopo un bellissimo giallo Svezia che ha tenuta incollata alle pagine due giorni interi mi serviva un libro senza criminalità, un libro dai colori più allegri, e quale scelta migliore di questo romanzo?? È una lettura divertente e fresca, per non parlare dei protagonisti che son favolosi!

Titolo: So che ci sei
Autore: Elisa Gioia
Editore: Edizioni Piemme
Pagine: 406
Trama: C'è qualcosa di peggio che essere tradita e mollata dal ragazzo con cui pensavi di passare tutta la vita. Ed è vederlo online su WhatsApp, per tutta la notte, e sapere che non sta scrivendo a te, non sta pensando a te, ma a qualcun altro.
È proprio quello che capita a Gioia al suo ritorno da Londra, dopo aver passato mesi facendo di tutto per tornare da Matteo, cantante di un gruppo rock che sembrava irraggiungibile e invece quattro anni prima era diventato il suo ragazzo. Peccato che ad aspettarla all'aeroporto, al posto di Matteo, ci sia il padre di Gioia, l'aria affranta e un foglio A4 tra le mani, con la magra e codarda spiegazione del ragazzo che non ha neanche avuto il coraggio di lasciarla guardandola negli occhi.
Dopo mesi di clausura, chili di gelato e un rapporto privilegiatissimo col suo piumone, però, Gioia si fa convincere a passare un weekend con le sue migliori amiche a Barcellona. Non c'è niente di meglio di un viaggio, qualche serata alcolica e un po' di chiacchiere tra donne per riparare un cuore infranto.
Se poi a questo si aggiunge un incontro del tutto inaspettato con un uomo che pare spuntato direttamente dalla copertina di un magazine di successo, la possibilità di ricominciare pare ancora più vicina.
E, soprattutto, la consapevolezza che l'amore vero non ha bisogno di "ultimi accessi" di status o faccine sorridenti. È tutto da vivere, là fuori, a telefoni rigorosamente spenti..

 
Gioia Caputi è appena stata tradita e lasciata dal suo ragazzo storico Matteo, lei che ha passato a Londra per lavoro gli ultimi mesi soffrendo per la lontananza da lui, si ritrova ad aspettarla all’aeroporto suo padre invece di Matteo che l’ha mollata con due misere righe su foglio A4. Lei ora è disperata, passa le sue serata in casa a logorarsi controllando lo stato su whatsapp di Matteo, nutrendosi di gelato e schifezze varie. Per le Tre Grazie, le sue BFF, la soluzione per far riprendere Gioia è passare a Barcellona un indimenticabile weekend lungo, ed è proprio lì che la vita di Gioia cambia, perché è proprio lì che si scontrerà con Christian Kelly, un affascinante e misterioso uomo che si insinuerà nella sua vita, e non sarà facile da dimenticare.
Solitamente per piacermi tanto un libro il suddetto deve farmi provare emozioni, devo sentire quella voglia matta di continuare a leggere, e questo libro mi ha proprio presa, mi ha fatto provare tante emozioni e cosa ancora più importante, mi ha fatto ridere, e tanto anche!
Ho amato sin da subito Gioia, una ragazza “normale” nella sua semplicità, “imperfetta” nel fisico (non si cura per niente della dieta e della palestra, evviva la cellulite), un po’ impacciata, con la lingua biforcuta, sempre con la battuta pronta. Gioia è una ragazza come tante, ed è facile immedesimarsi in lei, tutte noi abbiamo avuto almeno una volta il dolore della fine di un amore, e lei è letteralmente disperata e non intenzionata a vivere di nuovo senza di lui.
“Purtroppo non esisteva sul mercato un cerotto da mettere sul cuore per farlo smettere di sanguinare.”

Ma nel momento preciso in cui “si scontra” con Christian il suo mondo cambia, destabilizzato dalla presenza sempre più costante di quest’uomo perfetto (certe volte sembra fin troppo perfetto!!) che sembra essere molto attratto da lei, e finalmente lui riuscirà ad insinuarsi nel suo cuore spezzato e a ricomporlo facendole completamente dimenticare Matteo.
“Non saremo identici, Gioia, ma siamo come due colori complementari. Opposti nella scala dei colori, ma che insieme funzioniamo a meraviglia.”


Mi è piaciuta la storia di Gioia e Christian, mi è piaciuto lo stile fresco e scorrevole di Elisa nel raccontarci la storia, è difficile smettere di leggere una volta che hai iniziato, ma più di tutto ho riso tanto! Gioia fa morire dal ridere, i suoi amici e la sua famiglia sono troppo simpatici, difficile non amarli e divertirsi con loro, ho quasi invidiato a Gioia questi suoi amici pazzi ma sempre presenti per lei. E poi mi è piaciuto il finale, assolutamente imprevedibile e non scontato, che lascia apertissima la fine vera di questa storia.  E ovviamente, non posso far altro che fiondarmi a leggere il seguito!

6 commenti:

  1. Ho letto questo romanzo appena uscito e che dire... faccio parte anch'io del Christian Kelly fan club <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che ogni tanto un libro che piace pure a te lo recensisco???
      E guarda che Matteo mica è da buttare! :P

      Elimina
  2. Appena ho letto la trama ho storto il naso, poi la tua recensione mi ha assolutamente sorpresa e fatto cambiare idea! Davvero, quarta di copertina traviante, spero di riuscire a leggerlo prima o poi:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero simpatico, fa ridere tanto XD
      E poi non puoi non entrare nel Kelly fan club una volta conosciuto Christian!
      Fidati, è un altro libro su cui fangirlare!! *_*

      Elimina
  3. Ciao! Ho notato questo libro ma non l'ho mai preso in considerazione...mi sa che ora ci faccio un pensierino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica :)
      Pensaci pensaci, è proprio bellino xD
      Se lo leggi fammi sapere eh!

      Elimina