venerdì 11 novembre 2016

ALBION IL PRINCIPE SPEZZATO - Bianca Marconero

Buongiorno!! Oggi continuo (e finisco) le mie recensioni della serie ALBION che mi ha letteralmente conquistata! Si capisce che mi piace vero??? XD
Questo libro va letto dopo ALBION OMBRE (recensione qui) perché troviamo riferimenti a fatti e personaggi che appartengono a quel libro, per cui se non lo avete letto e non volete spoiler abbandonate questo post!

Titolo: Albion Il principe spezzato (Ciclo del primo anno #2,5)
Autore: Bianca Marconero
Editore: Limited Edition Book
Pagine: 300
Trama: Riccardo, 99 minuti prima della fine. Morgana, 1167 giorni prima dell’inizio.
Un conto alla rovescia verso l’inevitabile. Il racconto di due vite legate per spezzarsi. Due strade che portano verso un unico istante, che è una fine e un inizio.
Albion – il principe spezzato narra l’antefatto della saga. Accanto a Riccardo e Morgana si muovono i personaggi che hanno reso unico il ciclo di Albion.

------ATTENZIONE - SPOILER!!!------


 
Anche in questo caso, come nella novella “Diario di un’assassina”, troviamo la narrazione dal punto di vista di due personaggi che nei precedenti libri non hanno avuto abbastanza spazio, e che ci raccontano una vicenda che abbiamo sempre conosciuto come dato di fatto senza mai approfondire: la morte di Riccardo, la fine del principe.
In un conto alla rovescia conosciamo i pensieri di Riccardo appena prima della sua ultima giostra, ripercorriamo con lui alcuni pezzi di vita, condividiamo i suoi rimpianti, finalmente ci è concesso conoscere Riccardo. Mi sono quasi commossa nel leggere alcune vicende che Riccardo ricorda aver vissuto con Marco, è quasi straziante sapere cosa prova mentre sta andando incontro alla morte, ed è terribile perché già sappiamo come finisce il libro, perché è la fine di Riccardo che porterà all’inizio di Marco, e quel che è peggio è che pure lui si rende conto che è la fine.
Alternati ai minuti prima della fine di Riccardo, troviamo i giorni prima dell’inizio per Morgana, ci racconta di tutti quei giorni d’attesa in cui lei non ha fatto altro che cercare il suo Re, perché è suo fratello, perché senza di lui non è completa, perché ha bisogno della musica del Re quasi quanto dell’aria che respira.
Il rapporto tra Riccardo e Morgana è difficile, doloroso, ma inevitabile perché uno non può stare senza l’altro, lei non può stare senza il Re, e quando per lui arriva la fine lei è disperata perché nessun altro potrà mai essere come lui, soprattutto non potrà mai esserlo Marco, un impostore agli occhi di lei.
Di nuovo con questo intermezzo ci viene stravolta l’idea che ci eravamo fatti su Riccardo nei precedenti libri, se prima lo odiavi ora non puoi più farlo, se prima non ti fidavi di Morgana ora capisci che puoi, che ha i suoi motivi per odiare (e amare) Marco ce li ha.

È una lettura che nel complesso della storia non ci racconta nulla di nuovo, i fatti principali son già tutti noti e conosciuti, ma è una storia che va letta assolutamente perché ci svela la vera natura di Riccardo e Morgana e la cosa inevitabilmente si ripercuote sul destino di Marco e dei suoi Cavalieri.

4 commenti:

  1. Eccomi qui:) Che dire, la mia opinione su Riccardo già la conosci (anche perchè io e te ormai siamo cognate, ora che ci pensoxD)*-* Comunque, dico solo che, secondo me, Riccardo "schiaccia" un po' Morgana, nel senso che il mio cuore è andato tutto per lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco si non avevo realizzato che siamo cognate!! *_*
      A me invece è piaciuto motlo anche lo spazio dedicato a lei, certo che quando Riccardo parla di Marco tu sei di parte e ciao, Morgana non la vedi più XD

      Elimina
  2. A me Morgana sta leggermente più simpatica che in Ombre u.u
    Però Riccardo avevo avuto il sentore che l'avrei rivalutata già in alcuni dettagli del secondo libro. Infatti non vedevo l'ora che uscisse questo spinoff, volevo vedere come Bianca sarebbe riuscita a riabilitarlo, in un certo senso. E porca miseria, sì!, ci è riuscita davvero e benissimo!
    Ma vogliamo parlare della pagina bianca? No, perché io lì (o da qualche altra parte) una lacrimuccia l'ho versata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche a me piace di più che in ombre! E beh... non mi aspettavo mi piacesse così tanto questo spinoff, e soprattutto Riccardo *_*
      Non parlarmi di quella pagina.... :(

      Elimina